• Admin

Rugby, corpo a corpo. Ricordi e ritorni tra gioco e sogno di una vita


Il Teatro Universitario Aenigma di Urbino organizza lunedì 3 giugno 2019 ore 14.00 presso la Sala Teatro – Casa Circondariale di Pesaro lo spettacolo “RUGBY, CORPO A CORPO. Ricordi e ritorni tra gioco e sogno di una vita”, performance liberamente ispirata a La luna e i falò di Cesare Pavese.

L’opera, con la drammaturgia e regia di Francesco Gigliotti, assistente alla regia Romina Mascioli, consulenza sul Rugby di Giuseppantonio De Rosa, ideazione e direzione artistica di Vito Minoia è realizzata con detenuti e detenute della Compagnia Lo Spacco nella Casa Circondariale di Pesaro e la partecipazione di studenti e studentesse aderenti al progetto “Teatro e Rugby in Carcere” a cura di Vito Minoia e Rosella Persi per l’insegnamento di Pedagogia generale, corso di Scienze Motorie, Sportive e della Salute, Università degli Studi di Urbino Carlo Bo.

Per poter assistere alla rappresentazione occorre trasmettere richiesta di autorizzazione all’ingresso in carcere entro il 18 maggio 2019, trasmettendo alla Direzione della Casa Circondariale il modulo che è possibile scaricare a questo link: MODULO DI RICHIESTA INGRESSO IN CARCERE

Per ulteriori informazioni: aenigma@uniurb.it

L’iniziativa si inserisce nel programma de “L’Arte Sprigionata” a cura della Casa Circondariale di Pesaro, in collaborazione con la Biblioteca Comunale San Giovanni, ed è sostenuta dalla L.R.28/2008 nell'ambito del Progetto unitario del Coordinamento Regionale Teatro in Carcere Marche.

per il Coordinamento Regionale Teatro in Carcere - Marche

 © 2018 Associazione Culturale Cittadina Universitaria Teatro Aenigma / P.Iva 01260260417 / CF 91006880412

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now